Tour Classico Alaska

Partenze di agosto

Prezzo:5390 €

Alaska, tour con accompagnatore esclusivo in lingua italiana, partenza 3 e 17 agosto 2019

L’Alaska è una meta remota con una natura incontaminata e talvolta estrema.
Le tappe proposte offrono il meglio  di questo Stato americano tra cui il vasto parco del Denali, Fairbanks – la capitale del nord -, una navigazione nel Prince William Sound e Seward.
Il volato previsto è con un solo scalo a Reykjavik in andata e un pernottamento in Islanda prima di proseguire con il volo diretto per Anchorage. L’accompagnatore esclusivo Giver  è previsto in partenza da Reykjavik .
Quest’anno è inclusa l’escursione nel Kenai Fjords National Park.


Alaska

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenze del 17 agosto 2019 da Milano Malpensa

1° giorno – MILANO/REYKJAVIK
Partenza con volo di linea diretto Icelandair da Milano Malpensa per Reykjavik. Arrivo all’aeroporto internazionale di Keflavik, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

2° giorno - Reykjavik/Keflavik-Anchorage
prima colazione e pernottamento
Mattinata a disposizione. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto e partenza con volo di linea diretto per Anchorage. Arrivo e trasferimento all’hotel. Resto della giornata a disposizione. Cena libera e pernottamento.

3° giorno - Anchorage-Seward-Anchorage – escursione Kenai Fjords NP
mezza pensione
In mattinata partenza verso sud lungo la panoramica Sterling Highway. Lungo il tragitto visita dell’Exit Glacier; giunti a Seward imbarco per un’escursione di circa 6 ore nel Kenai Fjords NP. E’ incluso il pranzo buffet durante la navigazione. La crociera è il modo migliore e più completo di visitare il parco che è uno dei ‘must’ per chi si reca in Alaska: ghiacciai che arrivano al mare e terminano nelle acque cristalline dei fiordi dove si incontra una ricca fauna marina  tra cui balene, orche, otarie e numerosi uccelli marini.

4° giorno - Anchorage-Valdez (km 480)
prima colazione e pernottamento
Partenza lungo la Glenn Highway. Giunti a Glennallenn si incrocia la Richardson Highway, la strada più “antica” dello Stato, ricca di spunti panoramici. Dopo il Richardson Pass si scende fino  a Valdez, località strategica nel Prince William Sound dove termina l’oleodotto che arriva dal mare Artico. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

5° giorno - Valdez
prima colazione e pernottamento
La cittadina fu fondata alla fine del XIX secolo come porto di entrata dei cercatori d’oro. Il sito originale venne spostato dopo il terremoto del 1964, il secondo maggior terremoto registrato nella storia. In mattinata visita della piccola cittadina che include anche il Valdez Museum e l’archivio storico locale. Pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento.

6° giorno - Valdez-Fairbanks (km 585 circa)
prima colazione e pernottamento
Tappa lunga di trasferimento ma ricca di spunti panoramici. Sosta al Worthington Glacier, un ghiacciaio a circa 50 km da Valdez e quindi nei pressi del Wrangell St Elias National Park. Proseguimento lungo la Richardson Highway. Sistemazione in hotel, cena libera e  pernottamento.

7° giorno - Fairbanks-Denali (km 200)
prima colazione e pernottamento
Tour della cittadina famosa per le miniere di oro: è prevista l’entrata al University Museum of the North per conoscere la diversità faunistica, floristica e culturale dello Stato per poi proseguire con la visita della draga #8.
Curiosità: Fairbanks rappresenta il punto più a nord toccato da questo itinerario (64°50’ latitudine nord)  mentre in Islanda la meta più a settentrione è Akureyri (65° 41’ latitudine nord). Le due località si trovano quindi  più o meno alla stessa latitudine, a pochi chilometri dal circolo polare artico. Al termine partenza per Denali dove l’arrivo è previsto nel pomeriggio.
Visita del National Park Visitor’s Center dove si potrà assistere alla proiezione del video introduttivo su Denali. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

8° giorno - Denali (escursione nel parco)
prima colazione e pernottamento
Escursione nel parco di Denali (durata 7 ore circa) a bordo di speciali bus dedicati. Qui vivono orsi, alci, caribou e mufloni che spesso si possono osservare durante il tragitto. Seconda colazione  tipo snack. In giornate di bel tempo è possibile osservare Mount Denali; si tratta di una delle 7 vette più alte per continente al mondo.
Rientro e pomeriggio a disposizione per visite facoltative. Cena libera e pernottamento.

9° giorno - Denali-Anchorage (km 380 circa)
prima colazione e pernottamento
Imbarco sul Alaska Rairoad (Adventure Class)  fino a Talkeetna. All’arrivo proseguimento  in autopullman lungo la panoramica Parks Highway fino ad Anchorage.
Arrivo, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

10° giorno - Anchorage-Reykjavik (volo)
prima colazione e pernottamento
Trasferimento all’aeroporto e partenza per Reykjavik. Pernottamento a bordo.

11° giorno - Reykjavik-Copenhagen-Milano
Arrivo a Reykjavik  e proseguimento per l’Italia via Copenhagen.

12° giorno - Reykjavik/Milano
prima colazione e pernottamento
Trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia.

* Nota bene: per ragioni di operatività del ferry nel Prince William Sound, la partenza del 11 agosto prevede le stesse tappe in Alaska ma in senso inverso, con 2 notti a Valdez ed un’escursione intera giornata a Seward da Anchorage. itinerario dettagliato disponibile al momento della richiesta.

 

Quota per persona: da Euro 5.390
(con sistemazione in camera doppia)

Nota bene:
A causa della limitata disponibilità ricettiva e della crescente domanda turistica verso l’Islanda e l’Alaska, l’articolazione delle tappe e le sistemazioni alberghiere potranno subire modifiche che talvolta vengono comunicate durante il viaggio (per l’Islanda) o poco prima della partenza (per l’Alaska). L’itinerario potrà quindi subire variazioni anche sostanziali, garantendo comunque la visita delle zone citate e di tutti i punti di maggior interesse; la categoria degli alberghi non rispecchia gli standard abituali  europei  per entrambe le destinazioni e in alcune strutture è necessario un certo spirito di adattamento

 

La quota comprende:
– volo di linea Icelandair da Milano via Reykjavik in andata e via Reykjavik/Copenhagen in rienro; in classe economica per l’itinerario indicato in programma;
– trasferimenti in Islanda da e per l’aeroporto dall’hotel;
– 9 pernottamenti negli  hotel categoria turistica indicati o similari (i nomi degli hotel potranno essere confermati non prima di 30 giorni data partenza);
– 9 prime colazioni;
– facchinaggio in Alaska (1 bagaglio a persona);
– trasferimenti dall’aeroporto all’hotel e viceversa ad Anchorage (solo con i voli programmati), (in caso di altri voli potrebbe essere applicato un supplemento);
– 1 snack durante l’escursione nel parco di Denali;
  visite, escursioni come da programma;
– crociera nel Kenai Fjords NP incluso pranzo barbecue;
– treno Alaska Railroad (Adventure class) da Denali a Talkeetina;
  accompagnatore in loco esclusivo Giver in partenza da Reykjavik.

La quota non comprende:
- Quota iscrizione, Euro 50 per persona;
- Tasse aeroportuali, da Euro 300 per persona;
- Polizza obbligatoria;
- Diritti agenzia, Euro 20 sul totale prenotazione

Rolex Replica Watches  

Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce: "la quota comprende”, prezzi sono calcolati da catalogo.
La quota è da intendersi a persona in camera doppia standard.
La quota è valida per le partenze del 17 agosto 2019 da Milano Malpensa.
Quote e disponibilità ATTUALI  soggette a riconferma al momento della prenotazione   effettiva.

 




Ingrandisci la mappaVisualizzazione ingrandita della mappa

Sei interessato a questo itinerario?

Compila questo form, e a breve riceverai un'offerta personalizzata
data partenza:
durata viaggio:
città partenza:
adulti:
bambini:
assistenza bambini:
da 4 a 23 mesi
da 4 a 10 anni
da 2 a 3 anni
oltre i 10 anni
trasporto incluso:
no
sistemazione:
comfort:
trattamento:
altre info:  

   


Altre soluzioni che potrebbero interessarti:

» Sudafrica e Mauritius » Nuova Zelanda » Anima del Sudafrica Glamping e Garden Route